title_magazine

Alla scoperta del cinema coloniale inglese

di Lee Grieveson e Colin MacCabe

Un progetto del BFI

Inoltriamo dal sito di Africultures questa lettera aperta, firmata da Lee Grieveson e Colin MacCabe, responsabili del progetto Colonial Film, promosso dal British Film Institute.

Cari colleghi,

vorremmo attirare la vostra attenzione su un nuovo sito che esamina l’eredità cinematografica del colonialismo britannico. Il sito (colonialfilm.org.uk) ospita oltre trenta ore di film appena digitalizzati, tratti dagli archivi del British Film Institute, dell’Imperial War Museum e del British Empire and Commonwealth Museum. Questi materiali sono accessibili in tutto il mondo e gratuitamente. La squadra che ha curato il progetto di ricerca ha passato al setaccio migliaia di dati per ricavare una lista comprensiva di tutti i film che contengano immagini, finanche brevi, di una colonia britannica prima dell’indipendenza, e da questo repertorio preesistente ma inedito è stato assemblato un nuovo catalogo, che viene ora presentato sul sito in una forma integralmente interrogabile. In tutto si tratta di seimila schede filmografiche. I titoli più antichi della collezione datano agli anni Novanta dell’Ottocento. Il più recente mostra il trasferimento di sovranità di Hong Kong nel 1997. Questi dati formano un assortimento smagliante di film. Solo pochi sono stati studiati in dettaglio. Ci sono film di ogni provenienza e ogni genere: documentari, educativi e didattici, industriali, film di propaganda, di finzione, missionari e amatoriali. Abbiamo digitalizzato film che rientrano in tutte queste categorie.

All’interno dei film e nel catalogo c’è una serie di voci arricchite del catalogo che forniscono un resoconto della produzione e della lavorazione di determinati film, e integrano il tutto in un contesto storico più ampio, dedicando un’attenzione speciale agli aspetti visivi del film ed esaminando come i loro messaggi sono veicolati. Circa quattrocento titoli sono accessibili online, e sono il risultato principalmente del team di ricerca post-dottorale composto da Tom Rice, Richard Osborne, e Francis Gooding. Sono presenti anche testi che ci informano sulle società di produzione più importanti che lavoravano nelle colonie o sotto l’egida dell’autorità coloniale, e il catalogo può essere interrogato sia sulla base di soggetti storici, come Impero e Guerra, sia sulla base del genere del film.

Lo scopo primario del progetto era quello di illuminare il passato coloniale attraverso l’esame di testimonianze materiali visive, per collegare queste testimonianze con una ricerca di ampia e profonda di storia coloniale e internazionale, e per avviare un processo di messa a disposizione di questi film storicamente importanti, spesso visibili per la prima volta dal tempo della loro prima uscita. Per proseguire su questi obiettivi, sono state pubblicate di recenti due raccolte di saggi che esaminano il ruolo integrale giocato dal cinema nel controllo, nell’organizzazione e nella gestione del complesso spazio geopolitico dell’Impero Britannico. Empire and Film e Film and the End of Empire sono stati entrambi curati da Lee Grieveson e Colin MacCabe e pubblicati dal British Film Institute. (Dettagli ulteriori possono essere trovati online a: www.palgrave.com/products/title.aspx?pid=488135 e www.palgrave.com/products/title.aspx?pid=489076).

Il progetto è stato portato avanti da Colin MacCabe e Lee Grieveson. È stato reso possibile grazie a fondi messi a disposizione dall’Arts and Humanities Research Council del Regno Unito. Siamo riconoscenti per il sostegno importante del British Film Institute, dell’Imperial War Museum, del British Empire and Commonwealth Museum, del London Consortium, della University of Pittsburgh, del Birkbeck College, della University of London, e della University College London.

Speriamo che queste risorse vengano ampiamente usate da studiosi e professori in tutto il mondo e possano generare una nuova ricerca sulla storia del colonialismo e del cinema e sulla loro complessa mescolanza. Per favore rendete noto questo messaggio a tutti i potenziali interessati.

Lee Grieveson e Colin MacCabe


Contatti

Dr. Lee Grieveson
Reader in Film Studies
Director of the Graduate Programme in Film Studies
Centre for Intercultural Studies
UCL
Gower Street - London - WC1E 6BT
Tel: +44(0)20 7679 2266/7024 / Fax: +44(0)20 7209 0638

UCL: www.ucl.ac.uk/filmstudies/
Colonial Film project: www.colonialfilm.org.uk
BFI book series: www.palgrave.com/bfi/culturalhistories.asp

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
lunedì 18 marzo 2019

La cittadinanza come luogo di lotta

Il prossimo venerdì 29 marzo 2019 dalle ore 18:30 alle 20:30 il nostro Leonardo De Franceschi (...)

lunedì 18 marzo 2019

Io sono Rosa Parks alla Feltrinelli

Sono tutti Rosa Parks i 12 ragazzi e ragazze di #ItalianiSenzaCittadinanza protagonisti di Io (...)

lunedì 18 marzo 2019

UNAR 2019: Diversi perché unici

Come ogni anno, in occasione della Giornata mondiale per l’eliminazione delle discriminazioni (...)

martedì 5 marzo 2019

Afrofuturismo Femminista

Sabato 9 marzo alle ore 18, nell’ambito della Fiera dell’editoria delle donne Feminism, alla (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha