title_magazine

Ottobre africano 2013: dall'incontro la cultura

di Maria Coletti

Undicesima edizione dal 6 al 27 ottobre a Parma, Reggio Emilia, Milano e Roma

E’ giunto alla sua undicesima edizione il festival Ottobre Africano che si svolge fino al 27 ottobre con un programma intitolato “Dall’Incontro la Cultura” e che tocca quest’anno per la prima volta anche Roma.

Nato a Parma su iniziativa dell’Associazione di promozione sociale “Le Réseau”, creata per favorire la reciproca conoscenza e la collaborazione fra immigrati ed italiani e la convivenza fondata su rispetto, comunicazione e scambio culturale, Ottobre Africano quest’anno, in continuità con le edizioni precedenti, si trasforma in un festival delle culture e delle sinergie, itinerante e multidisciplinare, ramificandosi, oltre che a Parma, a Reggio Emilia, Milano e Roma.

In occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival, che si è svolta a Roma presso la Sala stampa della Camera dei Deputati, il direttore artistico Cleophas Adrien Dioma ha ringraziato il sostegno dato dal ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge e da Kalid Chaouki, deputato e presidente dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo, oltre che da tutti gli altri partner e collaboratori che ogni anno rendono possibile il Festival.

La madrina del festival, Fiorella Mannoia, ha raccontato del suo personale percorso di scoperta del “Sud” e della figura di Thomas Sankara, la cui sorella Odile, presente al festival, porta avanti la sua rivoluzione di donna africana attraverso il teatro. “Il futuro è multietnico, è inutile opporsi a questo – ha ricordato -. Ci viene instillata la paura, ma dobbiamo conoscere le storie, i motivi che spingono le persone a migrare perché solo così saremo in grado di comprendere. Dobbiamo fare pressione sui governi perché fermino le multinazionali che trivellano e spolpano l’Africa, le famiglie, l’ecosistema, costringendo la gente a migrare in esodi biblici della disperazione. Siamo tutti vittime, ed è necessario che tutte le istituzioni, prima fra tutte l’Europa Nobel per la Pace, si prendano le proprie responsabilità”.

Cinema, conferenze, letteratura, mostre, danza, musica: Ottobre Africano si esprime a 360 gradi.

Per il cinema, Ottobre Africano presenta, in collaborazione con l’Institut Française Centre Saint-Louis di Roma e dell’Ambasciata del Burkina Faso, un focus sull’attore e griot Sotigui Kouyaté (Roma, 17-18 ottobre), attore e drammaturgo africano scomparso nel 2010. Considerato uno dei più importanti attori dell’Africa occidentale, fondatore nel 1997 del Mandeka Theatre, lo si ricorda nel Mahabharata di Peter Brook e nei film La Genèse di Cheick Oumar Sissoko e Little Senegal di Rachid Bouchareb.

Tra i numerosi appuntamenti si segnala l’incontro “L’arte come mezzo di cambiamento sociale” con Odile Sankara, Gabin Dabiré e Fiorella Mannoia (lunedì 21 ottobre, Casa delle Letterature, Piazza dell’Orologio 3, ore 17) e il convegno “Idee e pratiche per ridisegnare il ruolo dei migranti in un’ottica di integrazione e cosviluppo”, appuntamento conclusivo del Festival (venerdì 25 ottobre, CAMERA DI COMMERCIO – Aula del Consiglio - Via de’ Burro’, 147, ore 9.30 - 17).

Per informazioni: www.ottobreafricano.org

Per il programma integrale della tappa romana: http://www.ottobreafricano.org/2013/09/roma-2/

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
giovedì 21 marzo 2019

Rappresentare le migrazioni oggi

Lunedì 25 marzo, alle ore 17.30, in via della Dogana Vecchia 5 (Roma) si svolgerà la serata (...)

giovedì 21 marzo 2019

Fescaaal 2019: apre Fiore gemello

La cerimonia di apertura del 29° Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina (FESCAAAL) (...)

lunedì 18 marzo 2019

La cittadinanza come luogo di lotta

Il prossimo venerdì 29 marzo 2019 dalle ore 18:30 alle 20:30 il nostro Leonardo De Franceschi (...)

lunedì 18 marzo 2019

Io sono Rosa Parks alla Feltrinelli

Sono tutti Rosa Parks i 12 ragazzi e ragazze di #ItalianiSenzaCittadinanza protagonisti di Io (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha