title_magazine

Cinemafrica aderisce a MIGRARE PER VIVERE, NON PER MORIRE

di Maria Coletti e Leonardo De Franceschi

Presidio ogni giovedi in una piazza di Roma, e in altre città italiane, dalle 18 alle 19

Vi aspettiamo tutte e tutti oggi alle 18.00 in piazza Largo Argentina (lato Feltrinelli)

Ogni giorno le vite di migliaia di donne e uomini in fuga vengono messe a rischio, i diritti umani e civili di profughi e migranti calpestati e la libertà di movimento annullata.

Chiediamo con forza i necessari cambiamenti delle politiche migratorie europee e globali:

- certezza di percorsi di arrivo sicuri e legali

- accoglienza diffusa e rispettosa dei diritti e dei desideri di tutte/i

- chiusura e smantellamento di tutti i luoghi di concentrazione e detenzione dei migranti dentro e fuori l’Unione Europea

- fine di respingimenti ed espulsioni forzate

- trasparenza nell’uso delle risorse pubbliche per evitare speculazioni mafiose e criminali

- creazione di un sistema unico di asilo in Europa in grado di superare il regolamento di Dublino

Manifestiamo a Roma unendoci ai presidi delle altre piazze italiane fino al 18 dicembre 2015, GIORNATA MONDIALE PER I DIRITTI DEI MIGRANTI.

PRESIDIO ogni GIOVEDÌ dal 5/11/2015 dalle 18:00 alle 19:00

PERCHÉ MIGRARE SIA UN DIRITTO

PER ADERIRE: romasenzafrontiere@gmail.com

TANTISSIME le ADESIONI:

Casa Internazionale delle Donne, Comitato Verità e Giustizia Nuovi Desaparecidos, Archivio memorie migranti, Comunità di S. Paolo, Fondazione Nilde Iotti, Fondazione Centro Riforma dello Stato-Archivio Pietro Ingrao, Museo Storico della Liberazione, Lunaria, Coordinamento Eritrea Democratica, ADIF Associazione Diritti e Frontiere, Campagna LasciateCIEntrare, Welcome All, Familiares Desaparecidos di Argentina, Agenzia Adista, Cittadinanza e Minoranze, WILPF, Gazzella Onlus, AltraMente, UDI Unione Donne in Italia, Coordinamento nazionale di SEL, Senza Confine, Donne contro il razzismo, Rifondazione Comunista, Rete internazionale Donne per la pace, Asinitas onlus, Progetto Diritti, Spazio comune-La sosta, Donne in Nero di Roma, Confronti, Associazione delle Donne Capoverdiane, Network of Eritrean Women, Volontari/e di Baobab, Ass. cult. Laura Lombardo Radice, ARCS, UISP Roma Circolo Gianni Bosio, SEL Roma, Filipino Women’s Council, CILD, Comitato promotore Centro Interculturale a Roma, OneBillionRising, "Morti di CIE “ , Cinemafrica, CIPAX Centro int. per la pace, Scuola Pisacane, 24marzo onlus, Onlus "Occupiamoci di ...", Differenza Donna ONG, Mama Africa di Roma, Ass. QuestaèRoma..

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
venerdì 31 maggio 2019

Riapre la Biblioteca IsIAO

Grazie alla collaborazione tra la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e l’Associazione (...)

martedì 9 aprile 2019

Minervini in sala a maggio

CHE FARE QUANDO IL MONDO È IN FIAMME? (What You Gonna Do When the World’s on Fire?) il film (...)

lunedì 1 aprile 2019

Il Rwanda alla Casa delle Donne

RWANDA, IL PAESE DELLE DONNE è il documentario di Sabrina Varani che sarà proiettato lunedì 8 (...)

venerdì 29 marzo 2019

FESCAAAL 2019: Tezeta Abraham madrina

Il prossimo sabato 30 marzo alle ore 10.00 presso l’Auditorium San Fedele di Milano si terrà la (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha