title_magazine

In arrivo l'ottava edizione del Francofilm

di Maria Coletti

Festival del Film Francofono, 7-17 marzo 2017, Roma

Giunto all’ottava edizione, il Francofilm - Festival del film francofono di Roma, ideato e coordinato dall’Institut français - Centre Saint-Louis, dipendente dell’Ambasciata di Francia presso la Santa Sede, sarà inaugurato con la proiezione inedita del film Il a déjà tes yeux di Lucien Jean-Baptiste (Francia 2017), vincitore del Premio del Pubblico del Festival internazionale del film francofono di Namur 2016 (FIFF). Il film - nella foto - è una gustosa commedia capace di far ridere intorno ai pregiudizi sociali, senza scadere nell’ovvio o nel luogo comune, a partire da uno scontro culturale alla rovescia, quello di una giovane coppia afrodiscendente che finalmente ottiene l’adozione di un bambino, ovviamente bianco! Speriamo che il film troverà presto una distribuzione anche in Italia.

In cartellone nel Francofilm troviamo 16 lungometraggi, in concorso, provenienti da 16 paesi membri della Francofonia: Albania, Armenia, Belgio, Bulgaria, Burkina Faso, Canada-Québec, Costa d’Avorio, Francia, Grecia, Libano, Lussemburgo, Mali, Marocco, Svizzera, Tunisia e Vietnam.
Più di dieci giorni di proiezioni, per la maggior parte inedite in Italia, arricchiti dalla presenza speciale di registi ed attori. L’evento si chiuderà il 17 marzo con la serata di premiazione e la proiezione del pluripremiato film d’animazione La tortue rouge - La tartaruga rossa di Michaël Dudok de Wit in collaborazione con BIM Distribuzione prima della sua uscita nelle sale italiane prevista il 27 marzo 2017.

L’ottava edizione avrà come filo conduttore la famiglia. E’ luogo comune pensare che la famiglia sia un nucleo unito, ma nelle storie raccontate si evidenzieranno tutte le sfaccettature del concetto di “famiglia”, ovvero quelle allargate, adottive, odiate, idealizzate, o anche profondamente inesistenti. Ritratti di generazioni accomunate dalla ricerca continua e insaziabile di appartenere ad un gruppo, ad una famiglia.

Gli spettatori potranno esprimere il proprio voto determinando il Premio del Pubblico. Una giuria di professionisti del cinema presieduta da Romano Milani, Segretario Generale del Sindacato Giornalisti Cinematografici Italiani, e composta da Ginella Vocca presidente cofondatore del MedFilm Festival, Vito Zagarrio, regista, storico e docente di cinema presso l’Università degli Studi Roma Tre, assegnerà inoltre il Gran Premio della Giuria.

Tutti i film sono in versione originale sottotitolati in italiano. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti.

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
venerdì 31 maggio 2019

Riapre la Biblioteca IsIAO

Grazie alla collaborazione tra la Biblioteca Nazionale Centrale di Roma e l’Associazione (...)

martedì 9 aprile 2019

Minervini in sala a maggio

CHE FARE QUANDO IL MONDO È IN FIAMME? (What You Gonna Do When the World’s on Fire?) il film (...)

lunedì 1 aprile 2019

Il Rwanda alla Casa delle Donne

RWANDA, IL PAESE DELLE DONNE è il documentario di Sabrina Varani che sarà proiettato lunedì 8 (...)

venerdì 29 marzo 2019

FESCAAAL 2019: Tezeta Abraham madrina

Il prossimo sabato 30 marzo alle ore 10.00 presso l’Auditorium San Fedele di Milano si terrà la (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha