title_news_large
mercoledì 7 luglio 2010

Torna a Roma il Senza frontiere film festival

Dopo il successo delle prime due edizioni torna, dal 7 al 9 luglio alla Casa del Cinema di Roma, il Film Festival Senza Frontiere-Without Borders. Anche quest’anno saranno proposte opere selezionate da cinematografie di ogni parte del mondo con l’obiettivo di mostrare quanto abbiamo in comune noi esseri umani al di là delle separazioni create dalla paura, dal pregiudizio, dall’ignoranza.

Tra le tematiche affrontate nell’edizione di quest’anno sono: l’acqua, l’apartheid nel paese dei mondiali, Haiti e il terremoto. Il festival si inaugurà Mercoledì 7 luglio tra l’altro con Haiti Shorts, realizzato dagli studenti dell’Istituto di cinema di Haiti dopo il terremoto: i giovanissimi cineasti raccontano con la loro voce e con i loro occhi la devastazione del terremoto.

Tra gli altri titoli, segnaliamo il pregevole Skin di Anthony Fabian, che parlerà di razzismo e apartheid in Sudafrica. Burning in the sun di Cambria Matlow e Morgan Robinson racconta la sfida di un ragazzo del Mali per portare la luce nei villaggi del suo paese.

Tra le iniziative collaterali Mercoledì 7 il concerto di inaugurazione "MALAWI WOYEE" della Alleluya Band, quello di chiusura degli Nihilistic Sex Machines con Johnny B Azari & Darius Greyson e la mostra fotografica ACQUA (nella Galleria della Casa del Cinema) coordinata dall’artista Joy Episalla e realizzata dagli studenti della scuola pubblica Nathan Strauss Prep School di New York a cui è stato chiesto di fare un saggio fotografico sul tema del’acqua.

Il programma è scaricabile sul sito www.withoutbordersfilm.org.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha