title_news_large
sabato 9 ottobre 2010

Il film sul capoeirista Besouro a Roma

Presentato all’interno della sezione Panorama Special all’ultima Berlinale, Besouro di João Daniel Tikhormiroff sbarca domani, domenica 10 ottobre, al Nuovo Cinema Aquila di Roma, nell’ambito del Festival Semana Cinema Operas Primas Iberoamericanas Roma (SCOPRIR), festival della cinematografia latinoamericana che si chiude proprio domani.

Opera prima di un regista con alle spalle soprattutto corti e spot pubblicitari, vicino a un’estetica popolare, da action movie popolare, Besouro (Coleottero) è la biografia romanzata di Besouro Mangangá, leggendario capoeirista nero vissuto in Bahia negli anni 20, che prima di morire in uno scontro con la polizia, a 23 anni di età, è diventato una sorta di simbolo della lotta dei neri appena liberati dalla schiavitù contro la povertà, il pregiudizio e lo sfruttamento del loro lavoro nelle aziende agricole della regione.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha