title_news_large
venerdì 6 aprile 2007

La carovana del cinema euroarabo al Cairo

Si è aperta al Cairo il 4 aprile la 2. edizione di Caravan of the Euro-Arab Cinema, promossa dall’Unione Europea nel quadro del programma Euromed Audiovisuel II. La rassegna, che si svolge al Creativity Center del Cairo Opera House e prosegue fino al 10 aprile, prevede nel Main Program la programmazione di film già presentati e premiati in altri festival internazionali, come Making off del tunisino Nouri Bouzid e Heaven’s Doors dei marocchini Swel e Imad Noury. Da segnalare una giornata particolare dedicata al centenario del cinema egiziano, organizzata in collaborazione con la Egyptian Documentary Filmmakers Association e il Goethe Institute del Cairo. Al Centro Culturale Francese del Cairo in programma anche una tavola rotonda sul tema "L’Europa e il mondo arabo, partner o rivali? Contraddizioni nella coproduzione". Tra gli ospiti attesi della rassegna, il marocchino Faouzi Bensaidi (WWW What a Wonderful World) e l’algerino Rabah Aimeur Zaimeche (Bled number one).

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha