title_news_large
venerdì 17 dicembre 2010

L'attrice di Precious in concorso a Berlino

Nei giorni scorsi sono stati diramati i primi nove titoli selezionati in concorso alla 61 Berlinale, in programma dal 10 al 20 febbraio 2011. Tra le proposte più intriganti, l’opera prima di Victoria Mahoney, Yelling to the Sky. Scritto diretto e prodotto da un’attrice newyorkese con pedigree illustre (Actors Studio) e diversi titoli alle spalle come interprete, il film ha un cast ricco di nomi black d’interesse, tra cui la Gabourey Sidibe di Precious, e, per la prima volta in un ruolo da protagonista, Zoë Kravitz (Sapori e dissapori, Il buio nell’anima), 22enne figlia della rockstar Lenny (anche lui interprete peraltro di un cameo in Precious).

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha