title_news_large
martedì 21 dicembre 2010

Haroun candidato ai Premi Lumières

Assegnati ai migliori artisti del cinema francese e francofono dai giornalisti stranieri di stanza a Parigi, i premi Lumières, giunti alla 16. edizione, saranno consegnati il prossimo 14 gennaio.
Tra i nominati, anche film, attori e registi che hanno a che fare con l’Africa.
Innanzitutto Uomini di Dio di Xavier Beauvois, che si distingue per ben quattro nomination (Miglior Film, Miglior Regista e due interpreti a gareggiare nella categoria Miglior Attore). Poi Hors-la-loi di Rachid Bouchareb, in lizza nella categoria per la Migliore Sceneggiatura (Rachid Bouchareb e Olivier Lorelle). Tra le rivelazioni, troviamo l’attrice Yahima Torres, protagonista di Venere nera di Abdellatif Kechiche, candidata appunto come Migliore Promessa Femminile. Infine, come si suol dire last but not least, troviamo l’intenso Un homme qui crie di Mahamat-Saleh Haroun, selezionato nella categoria del Miglior Film Francofono.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha