title_news_large
mercoledì 26 gennaio 2011

Cinema e Migrazioni ad Agadir

Una trentina di film e documentari di registi africani e europei parteciperanno all’ottava edizione del Festival Cinema e Migrazioni, che dal 9 al 12 febbraio si svolgerà ad Agadir, principale località turistica della costa meridionale del Marocco. La giuria internazionale sarà presieduta dall’attore francese di origine camerunese, Eriq Ebouaney (Lumumba, Bianco e Nero).
La manifestazione comprenderà inoltre una retrospettiva del regista algerino Mahmoud Zemmouri, autore di pellicole come Prend 10.000 balles et casse toi, Les folles années du twist e 100% Arabica.
A margine della manifestazione si svolgeranno convegni e tavole rotonde, tra cui una dedicata a ’Le migrazioni femminili marocchine nei Paesi del Golfo, tra realtà e pettegolezzo’.
Fonte: AGIAFRO

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha