title_news_large
sabato 26 febbraio 2011

Cinema africano, Tarifa chiama Ouaga

Il Festival del Cinema Africano di Tarifa (FCAT) partecipa al Fespaco di Ouagadougou e, insieme alla sua rete di partner, coordina un seminario su "Nuove iniziative di distribuzione del cinema africano", che si svolgerà il 28 febbraio all’Hotel Azalai Indépendance della capitale del Burkina Faso.
In linea con il tema centrale dell’edizione numero 22 del Fespaco, ovvero "Il cinema africano e i suoi mercati", il seminario presenterà nuove modalità distributive del cinema africano ai diversi pubblici africani, possibili grazie al sostegno del Progetto ACP dell’Unione Europea, dell’AECID, dei progetti spagnoli Casa Africa e FCAT, e ad importanti iniziative africane come Dockanema Digital Cinema in Mozambico, MobiCine Motorcycle Cinemas in Senegal e Mali e la piattaforma di video on demand offerta da AfricaFilms.tv.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha