title_news_large
domenica 3 dicembre 2006

I premi di Cape Town

Il 21 novembre si è chiusa la quarta edizione del Cape Town World Cinema Festival, che ha ospitato come di consueto il Sithengi Film & Television Market, un punto di riferimento per chi vuole comprare o vendere titoli provenienti dall’Africa australe.
Se il Premio per il Miglior Film è andato a un film coreano (King and the Clown, di Joon Ik Lee), tanti i riconoscimenti a film e cineasti africani. A dividersi il Premio per il Miglior Attore sono stati infatti il sudafricano Kagiso Lediga per Bunny Chow di John Barker, e il burkinabè Issaka Sawadogo, protagonista di Si le vent soulève les sables di Marion Hänsel, presentato in questi giorni al Desert Nights. Lo stesso Barker si è aggiudicato il Lionel Ngakane Award come Miglior Regia Emergente, mentre al sudafricano Teboho Mahlatsi è andata la palma del Miglior Cortometraggio Sudafricano per Sekalli sa Meokgo, già presentato a Venezia.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha