title_news_large
sabato 23 luglio 2011

Un festival nella città-martire di Thala

Stanno per iniziare in Tunisia i lavori dei 7mi Rencontres Cinématographique de Hergla, manifestazione pioneristica fondata e diretta dal critico Mohamed Challouf. Quest’anno, in omaggio alla primavera araba e in segno di solidarietà verso la cittadina-martire di Thala, nel nord-ovest del paese, il festival si svolgerà appunto in questa località, tra le prime a ribellarsi al regime di Ben Ali, dopo la repressione di Sidi Bouzid, e teatro di una rappresaglia feroce e di una resistenza fiera e tenace, che perdura sotto forma di una sorta di occupazione popolare del paese.

Tra gli eventi in programma, una serie documentaria che fa perno sulla presenza del regista beninese Idrissou Mora Kpai (di cui verrà presentato Indochine, sur le traces d’une mère) e sull’omaggio al grande documentarista siriano Omar Amiralay, recentemente scomparso. Prevista anche una serata sulla Palestina, con un ricordo di Vittorio Arrigoni, accompagnato dalla proiezione del documentario di Al Jazeera Restons Humains.

Info: herglacinema.org

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha