title_news_large
mercoledì 7 settembre 2011

Venezia 68: cinema e diritti umani

Da giovedì 8 a sabato 10 settembre si svolgerà alla Mostra di Venezia un programma fitto di proiezioni, film e incontri di approfondimento sul cruciale tema dei diritti e della dignità dell’essere umano e sugli abusi che vengono perpetrati ogni giorno nel mondo. Un’iniziativa patrocinata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e presentata da Cinecittà Luce, Rai Cinema, Amnesty International e l’associazione Articolo 21.

E’ nel corso di questi tre giorni che verrà presentato il film documentario di Barbara Cupisti, Io sono - Storie di schiavitù, in programma il 10 settembre alle 11.30 in Sala Darsena come Evento della sezione Controcampo Italiano.

Sempre sabato 10 settembre alle ore 15.30 è prevista una Tavola rotonda sul tema ’’Cinema e diritti umani’’ all’interno dello Spazio Cinecittà Luce - Hotel Excelsior.

Io sono - Storie di schiavitù, prodotto da Faro Film in collaborazione con Rai Cinema e con il patrocinio di Amnesty International sezione italiana, focalizza l’attenzione sui vari aspetti della tratta degli esseri umani, che ’’in Italia è la terza fonte di reddito per le organizzazioni criminali, seconda solo ad armi e droga’’.
Sono ragazzi, uomini, donne, transessuali i protagonisti del film documentario di Barbara Cupisti. Arrivano in Italia spinti dalla fame, dalla miseria, dalle guerre e dal desiderio di migliorare il proprio futuro, e per il viaggio sono obbligati a pagare cifre sproporzionate alle organizzazioni illegali e criminali. Una volta arrivati in Italia si trovano a lavorare ’’a nero’’, sottopagati o addirittura costretti a prostituirsi per restituire l’ammontare del loro debito.

Fonte: ASCA

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha