title_news_large
martedì 18 ottobre 2011

Là-bas vince al Festival di Busan

Là-bas, opera prima di Guido Lombardi, ha vinto il Festival di Busan nella Corea del Sud, ottenendo il massimo riconoscimento nel più significativo festival asiatico vincendo la sezione Flash Forward, l’unica dedicata al cinema occidentale.
Là-bas - Miglior Film della 26. Settimana Internazionale della Critica e Leone del Futuro-Premio Opera Prima Luigi De Laurentiis all’ultima Mostra di Venezia - era l’unico film italiano nella sezione Flash Forward e ha ottenuto il premio di 30.000 dollari, assegnato da una giuria presieduta dalla regista australiana Gillian Armstrong e consegnato al regista dal direttore del festival Lee Yong-Kwan.
"Sono particolarmente felice di un riconoscimento conquistato a così tanti chilometri dall’Italia - ha dichiarato il regista - ho riscontrato, negli incontri successivi alle proiezioni, un grande interesse da parte del pubblico asiatico sui problemi dell’immigrazione mondiale e su come l’Europa sta affrontando la questione".
Là-bas sarà presentato nei prossimi giorni anche alla 35ma Mostra Internacional de Cinema di San Paolo, in Brasile.
Fonte: Cinecittà News

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha