title_news_large
domenica 6 maggio 2007

Nollywood sbanca al box-office homevideo

Un documentato servizio sul notiziario di TV5 Monde Afrique di oggi (per vederlo in streaming, basta andare sul sito) informa che il cinema nigeriano continua il suo travolgente trend di crescita. Con oltre mille titoli in DVD editati ogni anno, Nollywood (così è stata un po’ ambiziosamente ribattezzata l’industria del cinema in Nigeria) nella classifica mondiale dell’industria homevideo, si è attestata al terzo posto, dopo Bollywood e, ovviamente, Hollywood.
Il fenomeno, esploso nell’ultimo decennio, si è concretizzato nella nascita di una miriade di microsocietà di produzione che immettono direttamente sul mercato homevideo dell’Africa anglofona, senza passare per la pressoché inesistente rete di sale, decine di produzioni low budget girate e montate in digitale.
Diversi festival in Europa - tra cui il Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina nel 2005 - hanno dedicato panoramiche a questa nuova produzione. Nel servizio di TV5, prende la parola il filmmaker Tunde Kelani, omaggiato nel 2004 dal Festival di Rotterdam con una minipersonale.
Per saperne di più, varrà la pena mettere il naso negli empori nigeriani che cominciano a fiorire a Roma e in altre grandi città metà di immigrazione, dove non manca quasi mai uno scaffale dedicato a questa produzione.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha