title_news_large
giovedì 10 maggio 2007

Io, l'altro: incontrarsi in alto mare

Dal 18 maggio sarà distribuito dalla Twentieth Century Fox, dopo l’anteprima americana presentata in occasione della rassegna "Los Angeles, Italia", il film Io, l’altro: sulla carta una sorta di film "a porte chiuse" in mare aperto sul tema del terrorismo. Due pescatori, l’italiano Giuseppe (Raoul Bova) e l’esule tunisino Yousef (Giovanni Martorana), sono infatti i protagonisti del film prodotto da Raoul Bova ed esordio alla regia del 40enne tunisino Mohsen Melliti. A breve sul nostro sito la recensione del film e l’intervista al regista. Per ora rimandiamo al sito ufficiale del film e al blog del regista Mohsen Melliti.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha