title_news_large
mercoledì 23 ottobre 2013

Mare chiuso per la scuola pubblica

Dopo i tragici fatti di Lampedusa e il grande successo della messa on line gratuita del documentario Mare chiuso di Andrea Segre e Stefano Liberti, che tra il 5 e il 6 ottobre ha totalizzato quasi 16.000 visioni, ZaLab ha deciso di continuare il percorso di diffusione di informazioni sulle violazioni dei diritti umani perpetrate a danno di migliaia di persone che attraversano il mare alla ricerca di un futuro migliore.

Rispondendo alla richiesta di decine di insegnanti che hanno espresso la volontà di utilizzare Mare chiuso come strumento didattico per i propri studenti, ZaLab mette il documentario a disposizione delle scuole secondarie pubbliche di primo e secondo grado dal 21 al 27 ottobre.

Per info: comunicazione@zalab.org

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

FESCAAAL 2019: Tezeta e le piccole zebre del MiWY

La grande novità di questa 29a edizione del Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina di Milano è la nascita di uno spin-off, un vero e (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha