title_news_large
venerdì 15 giugno 2007

L'Africa al Taormina Film Festival

Si svolgerà dal 16 al 22 giugno la 53a edizione del Taormina Film Festival. Le proiezioni avranno luogo nelle meravigliose cornici del Teatro Greco e delle sale del Palazzo dei Congressi della città Siciliana.
Questa edizione ha un particolare riguardo per la produzione cinematografica dei paesi del Nord Africa. Per la sezione Ospite d’onore infatti il protagonista sarà l’Egitto al quale il festival dedica un focus con la proiezioni di sette film. Nel concorso “Mediterranea” invece sono stati selezionati il film marocchino di Farida Bourquia, Two Women on the Road (2007), e l’ultima opera di Nouri Bouzid Making Of (2006). Per il concorso “Meditterranea” la giuria è composta, tra gli altri, dal regista egiziano Marwan Hamed del quale il festival presenta il suo primo lungometraggio The Yacoubian Building (2006). La giuria del concorso “Mediterranea” assegnerà il primo Gold Tauro, un nuovo premio rappresentato da una moneta greca ritrovata a Taormina dove è ritratto un toro (tauromenitam) e rielaborata dalla designer Tina Serenato.
Infine il 20 giugno ci sarà la serata Egitto Gran Galà che si aprirà con la proiezione del corto Rise and Shine (2006)di Sherif El-Bendary al termine del quale verrà consegnato il Taormina Arte Award all’attrice e cantante Youssra, e il Nielsen Award for Dialogue Between Cultures a Sua Eccellenza Farouk Hosny. La serata si concluderà con la proiezione di I Love Cinema (2004) di Osama Fawzi.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha