title_news_large
domenica 2 marzo 2014

Satine Films distribuirà Difret

Nei giorni scorsi è stato annunciato che Satine Films - grazie a cui lo scorso anno è arrivato in sala Re della terra selvaggia di Benh Zeitlin - ha acquisito i diritti di Difret, il film di Zeresenay Mehari che ha conquistato prima gli spettatori del Sundance e poi quello della Berlinale, portandosi a casa il premio del pubblico in entrambi i casi. Opera prima dell’etiope Zeresenay Berhane Mehari, con studi di cinema alla USC’s School of Cinematic Arts, Difret è il ritratto di una ragazzina di 14 anni che uccide per errore uno spasimante nel tentativo di resistere a un rapimento a scopo matrimoniale e vede la propria vita vacillare.

Coproduzione tra Etiopia (la Haile Addis Pictures è stata fondata dallo stesso regista) e Stati Uniti (l’executive producer è Angelina Jolie), girato in amarico con interpreti non professionisti in 35 mm e postprodotto in Kenia, Difret verrà distribuito prossimamente anche in Benelux, Spagna e Svizzera. Per ulteriori informazioni, vi rimandiamo al sito ufficiale del film.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha