title_news_large
giovedì 19 luglio 2007

No al ritratto segreto di Thabo Mbeki

La notizia, rilanciata da alcune testate occidentali, tra cui Le Monde, sta facendo il giro del mondo. La SABC, emittente di stato in Sudafrica, è ricorsa alle vie legali per bloccare la diffusione in alcune sale culturali del discusso documentario Unauthorized Mbeki (2006, 24’), diretto da Ben Cashdan, Redi Direko and Meril Rasmussen. Il film si apre con un vecchio discorso di Mandela, che raccomanda a Mbeki, prima di cedergli la presidenza dell’ANC, di non regolare i conti con gli avversari e ricostruisce la biografia personale e politica dell’attuale presidente del Sudafrica, senza trascurare allusioni a un suo presunto coinvolgimento nell’uccisione di Chris Hani, popolare leader comunista, avvenuto nel 1993. Ritirato già lo scorso anno dal palinsesto della SABC, a poche ore dalla programmazione, con un pesante strascico di polemiche mediatiche suscitate dalla Broad Daylight Films, sua co-produttrice privata, il film è stato visto esclusivamente in proiezioni semiprivate e clandestine fino all’anteprima ufficiale avvenuta di recente al Durban International Film Festival. La nuova decisione della SABC di bloccare la distribuzione culturale del documentario ha suscitato una nuova ondata di proteste da parte di alcune associazioni per la libertà di espressione.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha