title_news_large
lunedì 4 agosto 2014

"Examen d'état" da Cinéma du Reel al TIFF

Examen d’état del congolese Dieudo Hamadi continua a mietere successi e prestigiose selezioni. Dopo il Prix International de la SCAM e il Prix des Editions Potiomkine all’ultimo Cinéma du Réel, il film è stato selezionato a partecipare al prossimo Toronto International Film Festival, in svolgimento dal 4 al 14 settembre, nella sezione documentari.

Il film segue le vicende di un gruppo di ragazzi di Kisangani in RDC che si preparano per l’esame di stato, districandosi tra il rischio d’espulsione (per quelli che non riescono a pagare la retta) e la difficoltà di combinare studio e ricerca di un lavoro precario. Hamadi, nato nella Repubblica Democratica del Congo, ha studiato medicina fino al 2008, per poi dedicarsi alla formazione nel documentario. Finora ha realizzato due cortometraggi, Dames en attente e Tolérance zero, e un lungo, Atalaku (2013), molto apprezzati nei festival del documentario.

Vi rimandiamo alla recensione del nostro Riccardo Centola dal Cinéma du Réel (leggi).

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha