title_news_large
lunedì 23 febbraio 2015

Oscar 2015 a Glory per il film Selma

Siamo davvero felici che l’Oscar 2015 per la Miglior Canzone Originale sia andato a "Glory" di John Legend e Common, brano utilizzato nel toccante film Selma della regista afroamericana Ava DuVernay.

In Italia il nome di John Legend non ha bisogno di molte presentazioni: il cantante si è addirittura sposato sul lago di Como e tornerà nel nostro Paese il prossimo 5 luglio per un’unica data al Lucca Summer Festival.

Quello di Common invece è meno conosciuto, nonostante in passato abbia vinto due Grammy con Erykah Badu e Kanye West: è un rapper di Chicago, classe 1972, che negli ultimi anni si è prestato al cinema e nel film Selma interpreta James Bevel, leader del movimento per i diritti civili e componente dei Freedom Singers.

Il discorso di John Legend e Common alla cerimonia degli Oscar, dopo aver ritirato il premio ed essersi esibiti in una performance commovente e travolgente della canzone, è stato uno dei momenti più forti e toccanti della serata, insieme a quello di Patricia Arquette sulla lotta per l’uguaglianza da parte delle donne.
I due artisti si sono soffermati sulle problematiche della discriminazione razziale, che è proprio l’argomento di cui tratta il film, facendo anche un ponte ideale fra i fatti di Selma e quelli di Ferguson di qualche mese fa:

"Nina Simone ha detto che il dovere di un artista è parlare del tempo in cui vive. E Selma è attuale perché la lotta per la giustizia è attuale. Abbiamo scritto questa canzone per un film che si basa su eventi accaduti 50 anni fa, ma affermiamo che Selma è ora perché la lotta per la giustizia riguarda questo momento. E’ noto che le battaglie per il diritto al voto sono state combattute 50 anni fa… ma ora la lotta per la libertà e la giustizia è reale. Viviamo nel Paese che più incarcera nel mondo. Ci sono più uomini di colore sotto controllo oggi che quando vigeva la schiavitù nel 1850. Alle persone che sono in marcia con la nostra canzone, vogliamo dire che siamo con loro”...

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

JCC: due premi per Fatwa

Si è da poco conclusa la 29ma edizione delle Journées Cinématographiques de Carthage a Tunisi, il più importante festival di cinema dedicato alle (...)

Siamo con MEDITERRANEA

Mediterranea è una piattaforma di realtà della società civile arrivata nel Mediterraneo centrale dopo che le ONG, criminalizzate dalla retorica (...)

Atlantico Festival

Arriva al centro sociale TPO di Bologna - il 22 e 23 settembre - la prima edizione di ATLANTICO, un festival che intende esplorare e valorizzare (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha