title_news_large
giovedì 2 agosto 2007

John Singleton sul set con Halle Berry

Riferisce Variety che John Singleton (Boyz in the hood, Four Brothers) ha accettato di rilevare da Carl Franklin (High Crimes, Out of Time) la regia di Tulia, un legal drama prodotto dalla Lionsgate e interpretato da Halle Berry, che ritrova qui Billy Bob Thornton, riformando la coppia protagonista del fortunato Monster’s Ball.
Tratto dal romanzo di Nate Blakeslee Tulia: Race, Cocaine, and Corruption in a Small Texas Town, il film è ispirato a un caso giudiziario accaduto in una cittadina del Texas nel 1999, quando praticamente il 10 per cento dell’intera popolazione nera finì processato e condannato (alcuni a pene di 99 anni) per traffico di cocaina. La bella Halle vestirà i panni dell’avvocatessa del NAACP che per anni si è battuta nei gradi successivi di giudizio per ottenere giustizia, dimostrando l’inconsistenza dell’impianto accusatorio costruito da una procura macchiata da pregiudizi razziali, fino a veder trionfare le ragioni dei suoi 46 assistiti solo nell’estate 2003.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha