title_news_large
venerdì 8 maggio 2015

FCAAAL 2015: il programma del 10 maggio

Auditorium San Fedele

ore 17

Le crocodile du Botswanga di/by Fabrice Eboué, Lionel Steketee
Francia, 88’ – Francese con sott. eng e Ita / ST (replica)

Spazio Oberdan

ore 19

130 km to Heaven di/by Khaled Khella
Egitto, 13’ – Arabo con sott. eng e Ita / CC (replica)

Cinema Beltrade

ore 17

Il mare di/by Guido Nicolás Zingari (sarà presente il regista)
Italia/Togo, 37’ – Ewe con sott. Ita / EX (replica)

Mare bianco di/by Alessandro Renda (sarà presente il regista)
Italia, 53’ – Arabo e italiano con sott. Ita /EX/ RBS (replica)

ore 19

Yema e Neka di/by Matteo Valsecchi (sarà presente il regista)
Italia, 30’ – Italiano con sott. eng / EX / RBS (replica)

Limbo di/by Matteo Calore, Gustav Hofer
Italia, 56’ – Italiano, Inglese e Spagnolo con sott. Ita. / EX / RBS (replica)

ore 21

Umudugudu! Rwanda 20 ans après di/by Giordano Cossu
Italia, 35’ – Francese e kinyarwanda con sott Ita / EX (replica)

L’infedele di/by Angelo Loy – Italia, 56’
Italiano, arabo, francese con sott. Ita. / EX / RBS (replica)

MUDEC (Museo delle Culture)

ore 19.30

Transes di/by Ahmed El Maanouni
Marocco, 1981, 87’ – Arabo con sott. eng e Ita / AC 19.30
Gruppo di culto in Marocco negli anni ‘70, i Nass El Ghiwane rompono con la musica tradizionale orientale, la trance diventa moderno delirio profano. I Rolling Stones africani, così li ha definiti Scorsese, ispirano figure come Jimi Hendrix, Bob Marley e Robert Plant. Il film è considerato il primo lungometraggio di non fiction di produzione marocchina.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha