title_news_large
lunedì 18 dicembre 2006

Cinema e immigrazione ad Agadir

Si è chiusa lo scorso 16 dicembre la quarta edizione del Festival di Agadir, in Marocco, dedicato all’universo dell’immigrazione. Tra le novità, la presentazione in anteprima del film La couleur du sacrifice del regista belga di origine marocchina Mourad Boucif, incentrato sui soldati marocchini che hanno combattuto la seconda guerra mondiale nell’esercito francese. La risposta marocchina al franco-algerino Indigènes.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha