title_news_large
martedì 9 febbraio 2016

Fatima e Much Loved premiati ai Lumières

Consegnati ai migliori artisti del cinema francese e francofono dai giornalisti stranieri a Parigi, i premi Lumières, giunti alla ventunesima edizione, hanno consacrato il dominio di Mustang della regista tueca Deniz Gamze Ergüven, vincitore in quattro categorie: miglior film, migliore opera prima, migliore rivelazione femminile (per le sue cinque giovani protagoniste) e migliore fotografia.
Fra gli altri premiati anche il film Fatima di Philippe Faucon per la Migliore sceneggiatura, e Much Loved del francomarocchino Nabil Ayouch per il Miglior film francofono (non francese).

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha