title_news_large
mercoledì 13 luglio 2016

Mehdi Ben Attia sul set con Hafsia Herzi

Mehdi Ben Attia sta girando dal 30 giugno a Tunisi il suo terzo lungometraggio: L’Amour des hommes. Rivelatosi con Le fil (2010) e selezionato al Forum della Berlinale 2013 con Je ne suis pas mort, il regista punta stavolta su Hafsia Herzi come protagonista (Marcello Mastroianni Award a Venezia nel 2007, César e Lumière 2008 della miglior promessa per Cous cous) affiancata fra gli altri dal tunisino Raouf Ben Amor.
Scritta da Mehdi Ben Attia e Martin Drouot, la sceneggiatura è ambientata a Tunisi ai giorni nostri.
Amel, una fotografa di 25 anni, vive con suo marito, Nabil, nel bell’appartamento dei suoceri nel cuore di un quartiere popolare. La sua felicità crolla il giorno in cui Nabil muore in un incidente. Amel sarebbe sola al mondo se non avesse l’affetto di Taïeb, suo suocero. La donna si rifugia nel lavoro e incontra, per farne dei ritratti, dei ragazzi di strada. E’ particolarmente turbata da uno di loro, Rabah, ma anche sedotta da Sami, un giovane intellettuale con cui lavora. Tra il ricordo troppo perfetto di suo marito, l’attenzione sempre più soffocante di Taïeb e l’eccitazione dei set fotografici con i giovani modelli, Amel scopre una nuova vita.
Fonte: Cineuropa

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha