title_news_large
domenica 27 novembre 2016

TFF34. Premiato Ticozzi per Moo Ya

Si sono chiusi battenti sulla 34ª edizione del Torino Film Festival. Tra i vari verdetti delle giuria ufficiali, segnaliamo il Premio Speciale della giuria per Italiana.doc a Moo Ya di Filippo Ticozzi (Italia, 2016) con la seguente motivazione: “Un documentario intenso e raffinato. Uno sguardo poetico che scava un territorio segnato da un trauma di violenza e morte la cui memoria è viva nel protagonista Opio e nelle persone che incontriamo. Il regista riesce a creare con sensibilità e rigore una vera mimesi tra la temporalità filmica ed il tempo sospeso della vita quotidiana dove la natura è una lunga lacrima colorata”.

Fra i premi collaterali, una menzione speciale dal Premio Gli occhiali di Gandhi, la cui giuria era composta da Ahmad Al Khalil, Elsa Bianco, Sara Galignano, Stefano Grossi e Cristina Voghera, va a Wrong Elements (Francia/Germania/Belgio, 2016) di Jonathan Littell, “per aver illuminato con grande efficacia narrativa i tragici vissuti dei 60.000 bambini soldato dell’Uganda. Per aver messo in risalto la scelta nonviolenta e la volontà pacificatrice del governo, che, in questo modo, ha creato la possibilità di una rinascita morale e sociale per le giovani vittime-carnefici”.

Qui gli elenchi completi dei premi ufficiali e di quelli collaterali.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha