title_news_large
domenica 26 agosto 2007

Schermi in festa ad Harare

La 10. edizione dello ZIFF (Zimbabwe International Film Festival) si è aperta lo scorso 24 agosto ad Harare e proseguirà fino al 2 settembre. Festival internazionale aperto al cinema di qualità da tutto il mondo, lo Ziff ha scelto per la serata di apertura l’ultimo film del regista messicano Guillermo del Toro, El laberinto del fauno, e propone film di finzione e documentari da una ventina di paesi (Usa, Italia, Israele, Repubblica Ceca, Canada, Corea del Sud, Iran, Sudafrica, Sudan, Zimbabwe, Mozambico, Giappone, Germania, Repubblica Democratica del Congo, Portogallo, Olanda, Cina, India, Gran Bretagna, Spagna, Grecia). Tra i film in concorso, anche il sudafricano Bunny Chow di John Barker (2006). Inoltre, alcuni recenti titoli africani sono stati selezionati in cartellone: Fellow Strangers di Mustafa Ibrahim Mohamad (Sudan, 2005), Another Man’s Garden di Sol de Carvalho (Mozambico, 2006), Juju Factory di Balufu Bakupa-Kayinda (Repubblica Democratica del Congo, 2007) e il documentario sudafricano Bushman’s Secret di Rehad Desai (2006). Infine, una sezione del festival ("Zimbabwe Calabash") è dedicata a film diretti, scritti, prodotti o interpretati da registi, attori o produttori dello Zimbabwe. Da segnalare tre lungometraggi (Bitter Pill di Ben Mahaka, The Perfect Match di Charles Mawungwa e Super Patriots and Morons di Tawanda Gunda Mupengo), un documentario (Absolute Jiti di Elton Mjanana) e una selezione di cortometraggi. Per maggiori informazioni, rimandiamo al sito del festival: www.ziff.co.zw

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha