title_news_large
lunedì 3 settembre 2018

Venezia75: Minervini denuncia il razzismo

E’ un viaggio nella disuguaglianza sociale e una denuncia del razzismo dell’America di oggi What you gonna do when the world’s on fire?, il film di Roberto Minervini presentato in concorso alla Mostra di Venezia.
Girato nell’estate 2017, il documentario racconta la difficile vita della comunità afroamericana di New Orleans, le violenze della polizia sui neri, e contemporaneamente la rinascita delle Black Panther e del Ku Klux Klan.
Il regista italiano ha raccontato che durante le riprese la polizia ha sparato anche contro la sua troupe.

Fonte: Askanews - Il sole 24 ore

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha