title_news_large
giovedì 6 settembre 2018

Retrospettiva Ouédraogo a Torino

Il Museo Nazionale del Cinema di Torino rende omaggio a Idrissa Ouédraogo, regista burkinabé recentemente scomparso e grande amico del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano, dove vinse, con Tilai, la prima edizione del Festival nel 1991.
La rassegna “Tra mito e poesia. Omaggio a Idrissa Ouédraogo” (dal 7 al 21 settembre 2018) ha in programma 13 proiezioni di cortometraggi e lungometraggi realizzati dal 1986 al 2003, tra cui La colère des dieux, Samba Traoré e Le cri du coeur, provenienti dal catalogo COEmedia Distribuzione Cinema.
Quando fu premiato al Fespaco di Ouagadougou con il Gran Premio per il suo primo cortometraggio Poko (1981), Idrissa Ouedraogo pronunciò le parole che aveva sentito da Sembène Ousmane “ricorda per chi fai film e per cosa li fai”.
Un monito che ha segnato la filmografia del regista burkinabé, una trentina di titoli, dal 1981 al 2010, dedicati alle problematiche del suo paese e dell’Africa subsahariana in generale, come la carenza sanitaria, i costumi, i funerali, l’artigianato, l’esodo rurale verso le città, le tradizioni orali, la messa in scena di personaggi dalle radici antiche e storie che sembrano drammi shakespeariani o tragedie greche.
Qui il programma completo della rassegna

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha