title_news_large
mercoledì 27 marzo 2019

Fescaaal 2019: il premio Mutti-AMM2019

Viene presentato oggi al FESCAAAL di Milano - mercoledì 27 marzo, ore 19.00 - il Premio Mutti-AMM, unica iniziativa del suo genere in Italia, giunto alla sua 11a edizione e promosso da Fondazione Cineteca di Bologna, Associazione Amici di Giana, Archivio delle Memorie Migranti (AMM) e Fondazione Pianoterra Onlus.
Il premio è rivolto ad autori/autrici originari/e di Asia, Africa, Europa orientale, Balcani, Medio Oriente, Centro e Sud America, residenti nel territorio italiano da almeno un anno, e supporta la realizzazione di produzioni cinematografiche che si ispirano ad una visione partecipata e dinamica della cultura contemporanea.
L’edizione 2019 del premio, il cui bando è pubblicato sui siti delle organizzazioni e scade il 15 maggio 2019, consiste in un contributo pari a Euro 18.000 destinato alla realizzazione del progetto cinematografico presentato.

Obiettivo del premio è sostenere la produzione di cineasti/cineaste migranti e stimolare una comunicazione interculturale concreta e aperta sulle tematiche della diversità culturale e dell’inclusione sociale, valorizzando la conoscenza e la diffusione di altre espressioni culturali presenti sul nostro territorio grazie alle corpose comunità provenienti da questi paesi del mondo.

Intervengono alla presentazione: Laura Traversi, Susanna Leonelli e Frederica Grugnone (Associazione Amici di Giana), Elisa Serangeli (Fondazione Pianoterra Onlus) con i vincitori delle passate edizioni del Premio, Suranga D. Katugampala (regista) e Alfie Nze (regista).

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

FESCAAAL 2019: Tezeta e le piccole zebre del MiWY

La grande novità di questa 29a edizione del Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina di Milano è la nascita di uno spin-off, un vero e (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha