title_news_large
venerdì 21 settembre 2007

Cinetour dell'intercultura a Lampedusa

Cinetour - il grande viaggio all’insegna della cultura cinematografica, promosso da Cinecittà Holding in collaborazione con Istituto Luce, Ministero della Solidarietà Sociale e con il patrocinio dell’Anci per festeggiare i 70 anni della "fabbrica dei sogni" - sbarca a Lampedusa in occasione del festival O’ Scia. Il 25 e il 26 settembre verranno proiettati per l’occasione, nella pittoresca cornice della sala cinematografica all’aperto allestita in Piazza Frignone, alcuni film sul tema dell’immigrazione e dell’integrazione, tra cui L’Orchestra di Piazza Vittorio di Agostino Ferrente e Il colore della libertà-Goodbye Bafana di Bille August. Ad inaugurare l’evento, il 25 settembre la proiezione sarà proceduta da un dibattito moderato da Laura Boldrini (portavoce in Italia dell’Alto Commissariato Onu per i rifugiati), al quale parteciperanno tra gli altri il ministro Paolo Ferrero, il sottosegretario Cristina De Luca e il presidente di Cinecittà Hoding Alessandro Battisti.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha