title_news_large
venerdì 19 ottobre 2007

Festa di Roma: l'Africa a Digital Party

In programma oggi all’Auditorium, per la seconda edizione della Festa di Roma, due iniziative che vedono l’Italia e l’Africa unite attraverso il cinema.
Global Stage, evento inedito che ha la regia di Carlo Lizzani, prevede a partire dalle 20 nella tensostruttura di "Ufo - Cose dell’altro mondo" uno spettacolo teatrale tra reale e virtuale, in cui attori italiani e attori del Burkina Faso recitano insieme, su set lontani migliaia di chilometri, inseriti via satellite in una scenografia virtuale. In una scenografia tridimensionale ispirata al Libro dei sogni di Fellini, a recitare Dunia sigui kan, ispirato a un’antica cosmogonia africana, saranno - per l’Italia - Barbora Bobulova, Alessio Boni, Vincenzo Cerami, Cristina Comencini, Tullio Kezich, Michele Placido e Stefania Rocca. Autori della regia teatrale di Dunia sigui kan sono Dani Kouyaté - giovane regista di punta del Burkina Faso - e Serena Sartori.
Sempre oggi - alle 20 e alle 22 nel Padiglione Digital Party dell’Auditorium - la Cooperazione con il Sud del mondo sbarca alla festa di Roma con un documentario su CinemArena, un innovativo progetto di sviluppo del Ministero degli Esteri in corso di svolgimento in Mozambico, Marocco e Libano. Il breve documentario consente di condividere le emozioni e le esperienze suscitate dal progetto. Si tratta infatti di una carovana itinerante che porta il cinema italiano ed internazionale nei villaggi e nelle oasi di questi tre paesi, in regioni lontane dalle capitali e dove povertà, malattie e problemi sociali. Il cinema in piazza costituisce per le persone coinvolte un evento indimenticabile. Le proiezioni dei film sono inoltre preceduti da un breve cortometraggio divulgativo o da un piccolo spettacolo teatrale che, in Mozambico, promuove la prevenzione di Aids e malaria; in Marocco diffonde notizie sul nuovo diritto di famiglia; in Libano invita a combattere la violenza contro le donne e i bambini.
Per informazioni:
www.cinemarena.it
www.cooperazioneallosviluppo.esteri.it

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha