title_news_large
martedì 23 ottobre 2007

Festa di Roma: il giorno di Charles Burnett

Un appuntamento da non perdere domani alle 17 al Teatro Studio dell’Auditorium per il film fiume (161’) di Charles Burnett, Namibia: The Struggle for Liberation, con Danny Glover. Uno dei registi afroamericani più importanti nel panorama cinematografico dagli anni Settanta ad oggi, Burnett è stato acclamato in patria e all’estero senza ottenere il favore delle grandi distribuzioni. Il suo mitico film del 1977 The Killer of Sheep è stato recentemente restaurato e presentato al festival di Berlino. Ora avremo modo di apprezzare la sua ultima opera, che racconta la storia di Sam Nujoma, primo presidente della Namibia che ha combattuto strenuamente per difendere la libertà del proprio paese, oppresso dal governo sudafricano. Burnett usa un linguaggio visionario per ricostruire sessant’anni di storia africana attraverso gli occhi di un personaggio fuori dal comune. Si tratta inoltre del primo film prodotto dal governo della Namibia: una nuova scommessa per Burnett e per le cinematografie africane.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha