title_news_large
venerdì 2 novembre 2007

In arrivo Sulmonacinema Film Festival

Si apre tra pochi giorni la 25. edizione del Sulmonacinema Film Festival, diretto da Roberto Silvestri. Nozze d’argento per un festival all’insegna del cinema giovane e indipendente, come dimostra questa ricca e insolita edizione (5-10 novembre).
Insolita è certamente la scelta di lanciare il Decalogo del cinema differente (nuovo, antagonista, rivoluzionario), scritto dal cineasta indipendente americano (e anti-dogmatico) Travis Wilkerson, parodiando il decalogo di Lars von Trier.
Ma veniamo al ricco programma. Tra gli appuntamenti panafricani - oltre al documentario Ouaga, capitale del cinema di Mohamed Challouf e il suo omaggio a Sankara, in cartellone nella sezione dedicata al Decalogo - anche alcuni eventi in concorso, fuori concorso e nello spazio cinema e musica. Nel concorso italiano troviamo infatti Io, l’altro di Mohsen Melliti e Riparo di Marco Simon Puccioni.
Fuori concorso, nella sezione Anteprime, da non perdere due importanti documentari. Haïti chérie di Claudio Del Punta ci racconta delle baraccopoli costruite ai margini delle piantagioni di canna da zucchero nella Repubblica Dominicana, e ritrae i tagliatori di canna haitiani costretti a viverci in condizioni pietose. In Mots d’après la guerre Anouar Brahem - famoso musicista tunisino, autore anche di alcune colonne sonore di film africani - ci consegna un intenso ritratto corale del Libano contemporaneo, a partire da una serie di interviste ad artisti e intellettuali libanesi raccolte nel 2006, dopo il cessate il fuoco della guerra israelo-libanese.
Nello spazio dedicato ai rapporti tra cinema e musica, segnaliamo infine il film Babylon di Franco Rosso, un film poco noto in Italia e da poco distribuito in Dvd dalla Rarovideo: potente affresco del British Reggae e della complessa e contraddittoria realtà dei giovani delle comunità nere nell’Inghilterra della fine degli anni Settanta e dell’inizio degli anni Ottanta.
Per informazioni più dettagliate sul programma, rimandiamo al sito del festival: www.sulmonacinema.it

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha