title_news_large
martedì 16 gennaio 2007

"Dreamgirls" e Whitaker premiati ai Golden Globes

L’Africa e gli afroamericani hanno avuto il loro momento di gloria nella serata di premiazione dei 64° Golden Globes, svoltasi questa notte al Beverly Hilton di Hollywood e trasmessa dalla NBC. I giornalisti della Hollywood Foreign Press Association hanno amato molto l’afromusical Dreamgirls (da noi in uscita il 26 gennaio), che si è portato a casa ben tre statuette su quattro nominations: Miglior Film - Musical o Commedia, Miglior Attore non protagonista (Eddie Murphy, una piacevole riscoperta) e Miglior Attrice non protagonista (Jennifer Hudson). Nelle altre categorie principali, Babel di Iñárritu ha avuto la meglio su The Departed e altre temibili teste di serie, mentre l’inquietante Idi Amin di Forest Whitaker (in L’ultimo re di Scozia, da noi in uscita il 16 febbraio) ha liquidato la doppia candidatura di Leonardo DiCaprio (per Blood Diamond e The Departed) e l’altro afroamericano in lizza, il Will Smith de La ricerca della felicità. Per la rivincita, gli sconfitti dovranno attendere la notte del 23 gennaio, quando verranno ufficializzate le nominations per gli Oscar.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha