title_news_large
martedì 8 gennaio 2008

Algeria: apre il festival del cinema berbero

Si terrà dal 9 al 13 gennaio a Sétif, in Algeria, l’ottava edizione del Festival du film amazigh, appuntamento annuale itinerante dedicato al cinema berbero. Più di 60 film, incontri, laboratori e tavole rotonde: il cartellone 2008 si presenta ricco di novità. Innanzitutto per la prima volta ci saranno due finestre sul cinema di altri paesi, quest’anno la Svizzera e il Marocco, completati da due tavole rotonde. Una conferenza internazionale sarà invece dedicata al tema dei rapporti tra immagine, immaginario e storia (Image, Imaginaire et Histoire). Ma soprattutto la grande novità di questa edizione è la creazione di tre differenti sezioni, al posto di una: 12 film, selezionati nella sezione competitiva, tra cui segnaliamo La Maison jaune di Amor Hakkar, si contenderanno l’Olivo d’Oro; due altre sezioni saranno invece riservate ai film di particolare importanza culturale e ai giovani registi.
Per saperne di più, rimandiamo al sito del festival: www.film-amazigh.org

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha