title_news_large
mercoledì 16 gennaio 2008

Berlino 58: l'Africa per i bambini

Completata ormai anche la selezione per la sezione della Berlinale dedicata ai ragazzi: 24 titoli mondiali da 20 paesi, divisi in due programmi, dedicati ai bambini al di sotto dei 14 anni (Generation Kplus) e ragazzi al di sopra dei 14 anni (generation 14plus).
I più grandi avranno modo di vedere anche due interesanti lungometraggi dedicati all’Africa ed al delicato tema dei bambini soldato: Munyurangabo (Liberation Day) di Lee Isac Chung (Rwanda/Usa) e War Child di Christian Karim Chrobog (Usa).

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha