title_news_large
domenica 3 febbraio 2008

Berlino 58: Forum

Film provenienti da 33 paesi di tutti e cinque i continenti. 32 anteprime mondiali o internazionali. Anche l’edizione numero 38 del Forum si conferma come lo spazio più giovane della Berlinale, dedicato al nuovo cinema mondiale. Nel variegato cartellone, anche alcuni titoli di interesse panafricano da tenere d’occhio. A cominciare da Divizionz, il film hip hop ugandese realizzato negli slums di Kampala dal collettivo Yes!.
Dalla Svezia e dall’Italia, invece, arrivano due film indipendenti che affrontano in maniera originale il tema dell’incontro fra culture. Leo - quarto lungometraggio dello svedese di origine libanese Josef Fares, già autore dei fortunati Jalla, jalla!, Kops e Zozo - narra la storia di un ragazzo che festeggia il suo trentesimo compleanno: una giornata che cambierà totalmente la sua vita. La Terramadre di Nello La Marca - prodotto dal Comune di Palma di Montechiaro con il supporto della Filmoteca Regionale Sicilana e della Sicilia Film Commission - è ambientato a Palma e incrocia le vicende di due uomini: Gaetano e Alì. Il primo vive a Palma con la zia dopo che sua madre è morta e suo padre è emigrato in Germania, ma, nonostante il padre lo voglia con sé, non se la sente di lasciare la terra dove è sepolta la madre. Alì è arrivato clandestinamente dal mare, trascinando il cadavere di una donna, dopo il naufragio della "carretta" che lo trasportava.
Da segnalare, infine, il documentario fiume della francese Emmanuelle Demoris, Mafrouza (Coeur): un viaggio di più di due ore e mezza nella bidonville di Mafrouza, a Alessandria d’Egitto.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha