title_news_large
mercoledì 19 marzo 2008

Una carovana per il cinema berbero

Si aprirà tra meno di due settimane la seconda edizione della carovana del cinema berbero, nella regione meridionale del Marocco e nel Sahara marocchino. Il festival Issni N’Ourgh si svolgerà infatti dal 31 marzo al 13 aprile 2008, con una serie di proiezioni di film amazigh prodotti nell’ultimo anno, per portare il cinema berbero in queste regioni più lontane dall’informazione e dagli eventi culturali e stimolare anche una serie di incontri tra il pubblico locale e gli artisti partecipanti al festival. All’interno della carovana sono previsti una serie di laboratori di formazione sui mestieri del cinema, del teatro, delle arti plastiche e della comunicazione, non tralasciando però anche alcuni incontri informativi più sociali, dedicati ai diritti delle donne e alla lotta contro l’Aids.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha