title_news_large
martedì 25 marzo 2008

Will Smith, l'ultimo faraone?

Dopo aver vestito i panni di un mito della Boxe in Ali, di un cacciatore di alieni in Men in Black, di un inseguitore di robot in I, Robot e il sopravvissuto di una moderna apocalissi in Io sono leggenda, a Will Smith non resta che interpretare un antico sovrano d’Egitto. Cosa che potrebbe davvero accadere tra breve, visto che la sua società di produzione - la Overbrook Entertainment - ha acquistato i diritti sulla sceneggiatura di The Last Pharaoh, scritta da Chris Hauty su soggetto originale di Carl Franklin.
Al centro della storia è Taharqa, "ultimo faraone", sovrano al tempo della 25. dinastia nubiana, quando i neri d’origine etiope regnavano sull’Egitto ed etiopi ed assiri si facevano guerra per il trono di Amun-Ra.
Il nome di Will Smith non è stato ancora ufficialmente fatto per interpretare il protagonista, ma è probabile che sarà lui il candidato ideale. In realtà è stata Cleopatra l’ultimo faraone d’Egitto, ma, se a produrre - e forse ad interpretare - il sovrano sarà Will, c’è da scommettere che questa piccola incongruenza storica non conterà molto.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha