title_news_large
domenica 11 maggio 2008

Festival di Cannes: Touki Bouki restaurato

Un altro titolo africano si aggiunge al ricco cartellone della Croisette. Sarà infatti presentata il prossimo 20 maggio nella Salle Bunuel del Palais, alle ore 17, l’edizione restaurata di Touki Bouki (Le Voyage de la hyène) del senegalese Djibril Diop Mambety. Il capolavoro del geniale e visionario regista - purtroppo scomparso prematuramente nel 1998 - è sicuramente una delle pietre miliari nella storia del cinema africano, capace di sorprendere e di colpire anche l’immaginario cinematografico occidentale. Il restauro è stato sostenuto dalla World Cinema Foundation di Martin Scorsese, creata per sostenere la salvaguardia del patrimonio cinematografico dei paesi del Sud del mondo. La proiezione del film è all’interno della sezione Cannes Classics.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha