title_news_large
sabato 3 febbraio 2007

Amref alla Casa del Cinema

Martedì 6 febbraio, alla Casa del Cinema di Roma dalle ore 15.00, in occasione della rassegna “Italia Doc 2007”, saranno proiettati due documentari di AMREF: This is My Sister di Giovanni Piperno e African Spelling Book di Angelo Loy.
La rassegna, curata da Maurizio di Rienzo e giunta alla sua seconda edizione, prevede la proiezione di 15 documentari in 10 appuntamenti fino a maggio.
Le due pellicole di AMREF sono state scelte per la categoria “Il riscatto futuribile del Kenya”.

This is my sister
In che modo una famiglia africana moderna, “borghese”, lontana dalla miseria delle baracche, affronta il dramma dell’Aids? E l’Aids è davvero solo una malattia, o forse si tratta in primo luogo di un’emergenza sociale, alimentata da omertà e pregiudizi, che si combatte con l’affetto, l’ironia e la sincerità? Queste le riflessioni da cui parte Piperno nel suo film che, muovendosi tra le vie di Nairobi, dentro un’Africa di cui nessuno parla, unisce fiction e vita vissuta per raccontare la vera storia di una donna d’affari, Martha, che con energia e allegria aiuta la sorella Jane e il nipote Alvin, colpiti dal virus Hiv. This is my sister ha vinto il premio AVANTI! per la distribuzione del film nei cineclub e nei cineforum nazionali al Torino Film Festival 2006.

African Spelling Book
A come African, B come Beauty, I come Independence...: 20 brevi documentari scritti, filmati e narrati dai ragazzi di Nairobi per raccontare la vita negli slum, i sentimenti, l’amicizia, la violenza, la fame, il lavoro, la speranza. Esito di un progetto avviato nel 2001, African Spelling Book, co-prodotto con National Geographic, nasce da una riflessione critica sul ruolo e sulle modalità dell’informazione sui ragazzi di strada. A una rappresentazione fredda, esterna e limitata alle emergenze, il documentario cerca di contrapporre uno sguardo interno, fornendo ai ragazzi le capacità, gli strumenti e le opportunità di espressione nel campo dell’audiovisivo. Il Sillabario ha coinvolto settanta ragazzi dai tredici ai ventidue anni che per diverse ragioni avevano dovuto abbandonare la scuola.

Martedì 6 febbraio dalle ore 15.00
Casa del Cinema di Roma
Largo Marcello Mastroianni 1
(ingresso Piazza del Brasile – Villa Borghese)
Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Per maggiori informazioni:
Melania Bruno - Ufficio stampa AMREF Italia
Tel. 0699704664 Mail melania.bruno@amref.it

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha