title_news_large
giovedì 17 luglio 2008

Hergla: un festival dell’incontro in Tunisia

La 4. edizione dei Rencontres Cinématographiques de Hergla (Incontri cinematografici di Hergla) si terrà dal 18 al 23 luglio 2008 nella cittadina tunisina affacciata sul Mediterraneo tra Hammamet e Sousse, organizzata, come sempre, dall’associazione culturale tunisina Afrique-Méditerranée (Africa-Mediterraneo).
Un’edizione sicuramente molto speciale, dedicata alla memoria del geniale regista senegalese Djibril Diop Mambéty, morto a Parigi proprio dieci anni fa, il 23 luglio del 1998. Ad affrontare il suo lavoro e la sua eredità poetica ed umana ci penserà una tavola rotonda organizzata in collaborazione con la Federazione Africana della Critica Cinematografica, che si terrà il 20 e 21 luglio presso la Casa della Cultura di Hergla, con relatori africani ed internazionali: Wasis Diop, Thierno Ibrahima Dia e Baba Diop (Senegal), Catherine Ruelle e Olivier Barlet (Francia), Tahar Chikhaoui (Tunisia). _ La sezione principale del festival è dedicata ai cortometraggi realizzati in Africa e nel Meditarraneo dal 2007, mentre un’altra sezione sarà consacrata al documentario. Come ogni anno, oltre alle proiezioni, molto spazio è dato all’interno del cartellone festivaliero ad eventi interattivi: seminari, incontri, laboratori e programmi per bambini.
Due seminari, in particolare, saranno consacrati al documentario ed al cortometraggio e saranno animati rispettivamente dal regista italiano Stefano Savona e dal regista tunisino Mahmoud Ben Mahmoud.
Un grande evento, infine, dal titolo emblematico di "Le rotte dell’amicizia", unirà la Tunisia e l’Italia. Due gruppi di giovani cinefili italiani si imbarcheranno da Genova e da Lampedusa su due barche a vela che raggiungeranno Hergla via mare, dove incontreranno giovani tunisini, per lavorare insieme ad un laboratorio dedicato al tema del cinema e la salvaguardia dell’ambiente.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha