title_news_large
martedì 8 settembre 2009

Fortress Europe: agosto 2009

La strage degli eritrei, il massacro dei somali a Ganfuda, e poi la collisione di un barchino con una motovedetta algerina a Annaba e le vittime dell’Adriatico. Sono almeno 104 le vittime dell’emigrazione lungo le frontiere europee documentate nel mese di agosto dall’osservatorio Fortress Europe. Il dato si basa sulle notizie riportate dalla stampa internazionale. Nella classifica delle frontiere più insanguinate, il Canale di Sicilia continua a vantare un triste primato.

Vai al rapporto completo di agosto su Fortress Europe:
http://fortresseurope.blogspot.com/2009/09/agosto-2009.html

Fortress Europe è una rassegna stampa che dal 1988 fa memoria delle vittime delle frontiere europee: almeno 14.798 morti, di cui 6.417 dispersi.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha