title_news_large
domenica 15 novembre 2009

Amref e Provincia Roma per l’Africa

Il 19 novembre Amref Italia e la Provincia di Roma presentano un programma congiunto di sostegno della scuola primaria in Kenya e di sensibilizzazione degli studenti romani. L’iniziativa parte dall’assunto che la scuola può essere il filo rosso che unisce i giovani del mondo nel nome della solidarietà. In Kenya gli interventi finanziati dalla Provincia di Roma e realizzati da Amref puntano a migliorare le condizioni delle infrastrutture scolastiche e a promuovere l’istruzione igienico-sanitaria di alunni, insegnanti e famiglie. In Italia, il partenariato si concentrerà sulla promozione della cultura della solidarietà tra i giovani romani, con l’obiettivo di diffondere nelle scuole della provincia una conoscenza dell’Africa libera dai soliti stereotipi della povertà, della guerra e della corruzione.
Allo stesso tempo, l’iniziativa consentirà agli studenti di riflettere sugli otto Obiettivi Onu di Sviluppo del Millennio. Grazie ai kit didattici Millennium News, messi a disposizione da Amref, gli studenti romani potranno vedere, ascoltare e leggere i racconti di chi la povertà la vive ogni giorno sulla propria pelle. Il progetto Millennium News, coordinato dal regista Angelo Loy, ha dato infatti la possibilità a un gruppo di ragazzi di strada di Nairobi, assistiti dal programma Children in need di AMREF, di realizzare otto minitelegiornali e un tabloid per raccontare l’Africa e la povertà dal loro punto di vista.
Fonte: Agi

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha