title_news_large
domenica 13 dicembre 2009

Africa: un film arabo sul Darfur

Il regista egiziano Saied Hamid ha iniziato i preparativi per la realizzazione di un film dal titolo The Road to Darfur (La strada per il Darfur). La pellicola, la prima di un autore arabo sul tema, vuole correggere le concezioni errate sulle vicende del Paese diffuse nei media occidentali, anche se, come precisa l’Egyptian Gazette, non punterà a migliorare l’immagine del presidente sudanese Omar Al Bashir, contro il quale la Corte Penale Internazionale (CPI) ha emesso un mandato di cattura per crimini contro l’umanità e di guerra, in relazione alla guerra civile del Darfur.
Il film, coprodotto dall’ambasciatore e uomo d’affari degli Emirati Arabi Uniti Sulaiman Al-Fahim, dovrebbe avere un budget di circa 10 milioni di dollari e un cast cosmopolita, con star e professionisti da Egitto, Sudan e Francia.
Il film avrà due versioni: una in arabo e una internazionale in inglese.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha