title_news_large
sabato 17 marzo 2007

Cento anni di cinema egiziano

Nel 2007, il cinema egiziano festeggia cento anni di storia. Risale infatti al 1907 il primo cortometraggio ufficialmente diretto da un regista egiziano. Si tratta di El-Khidiwi Abbas Hilmi El-Thani Yazour Al-Ma’had Al-’Ilmi Al-Tabi’ li Masgid Al-Mursi Abul-Abbas in Al-Iskandariya (Il Kedive Abbas Hilmi II visita l’Istituto scientifico annesso alla Moschea Al-Mursi Abul-Abbas ad Alessandria), prodotto dallo Studio Aziz e Dores. L’importante anniversario verrà festeggiato il 20 giugno con un Egyptian Cinema Day, in coincidenza con l’inaugurazione del Silent Film Festival (20-26 giugno), prima mostra cinematografica dedicata al cinema muto in Africa e nei paesi arabi.
Nel quadro degli eventi è prevista la presentazione di un volume, curato da Ahmed El-Hadari e dedicato ai 100 titoli più importanti della storia del cinema egiziano. Il volume è pubblicato dalla Biblioteca Alessandrina che, sopperendo alla mancanza di una cineteca nazionale, ha in progetto l’apertura di un fondo dove i classici del cinema egiziano saranno almeno consultabili in formato video.
Per chi vuole saperne di più, si rinvia alla lettura di un interessante articolo di fondo, scritto dal critico egiziano Samir Farid sul sito in inglese di Al-Ahram Weekly.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha